Come far credere ai ladri che la casa sia abitata quando invece non c’è nessuno

Ci sono dei sistemi semplici ma pur sempre efficaci che si possono adottare per far credere ai ladri che in casa ci sia qualcuno e quindi temerli fuori. per evitare le effrazioni e i furti con scasso è consigliabile lasciare una luce accesa e chiedere ai vicini di dare un’occhiata sono sistemi che possono sembrare superati, ma sono funzionali per il raggiungimento dell’obiettivo. Ovviamente, questi sono solo piccoli trucchetti che vanno integrati con sistemi antieffrazioni come quelli proposti dal fabbro Monza.

Lasciare una luce o la televisione accesa

Quando si esce, soprattutto di sera per un apio di ore al massimo, è meglio lasciare una luce accesa. Se si esce durante il giorno, si può lasciare invece accesa la televisione oppure la radio dando l’impressione a chi sta osservando e ascoltando da fuori che ci sia qualcuno all’interno.

Chiedere ai vicini del ritirare la posta

Un sistema per tenere lontani i ladri dalla casa è non far capire che l a casa è vuota. Un sistema molto usato e valido è quello di chiedere ai vicini di casa di annaffiare le piante, ritirare la posta dalla cassetta delle lettere, alzare e abbassare le tapparelle etc. Si può anche chiedere a un parente se può passare a svolgere queste semplici operazioni che aiutano a tenere lontani i malviventi che vogliono introdursi in casa per Ovviamente, a tempo debito, arriverà il turno di fare lo stesso per il cortese vicino che si è prestato a ritirare la posta, annaffiare le piante etc. mentre lui è fuori casa per vacanza, lavoro o altro ancora.

Per maggiore sicurezza, è consigliabile sostituire le vecchie porte d’ingresso con porte blindate del fabbro Monza che assicura un maggiore livello di sicurezza dell’intera casa. Le porte blindante sono il sistema migliore per allontanare i ladri, i quali, vedendo una porta di qualità, nemmeno provano a scassinarla perché sanno che non è possibile e preferiscono passare a un altro obiettivo più semplice.