Come guadagnare al compro oro: gli oggetti da portare

I compro oro sono delle attività che comprano oggetti preziosi dai privati, i quali poi sono pagati anche in pratici contanti. È davvero facile guadagnare qualcosa in più per far quadrare i conti alla fine del mese grazie a questo commercio che acquetta diversi oggi, come spiegato nel breve elenco che segue.

I gioielli. La prima cosa che può esser venduta a un compro oro sono ovviamente i gioielli preziosi. La cosa importante è che siano interamente realizzati in metallo prezioso e non solo rivestiti da una sottile patina. I gioielli non devono per forza essere perfetti poiché il loro valore resta intatto anche se sono rovinati, graffiati, rotti o fuori moda. Il gioiello si valuta tramite la pesatura perché i metalli preziosi sono pagati al grammo secondo la loro quotazione. Si possono potare orecchini, collane, catenine, ciondoli, pendenti, girocolli, braccialetti, bracciali, piercing, cavigliere etc.

Le pietre preziose. Le pietre preziose hanno un grandissimo valore. Se sono incastonate in un gioiello, il valore del prezioso sarà maggiore. Le pietre però possono anche esser vendute sfuse, cioè non incastonate. È una possibilità molto valida che consente di avere un guadagno molto alto. Il valore di una pietra dipende da alcuni fattori. Anzitutto, si deve considerare la tipologia perché certe pietre valgono più di altre: il diamante è pagato meglio dell’ambra. Inoltre, si deve considerare il tipo di taglio e la purezza della pietra in esame.

Gli orologi. Un altro oggetto che consente di avere un bel guadagno a un compro oro è l’orologio da polso vintage. Oggi il mercato degli orologi è molto attivo perché sono davvero moltissimi quelli che cercano pezzi unici, non solo i collezionisti. Molte persone desiderano aver al polso un pezzo unico davvero prezioso per distinguersi. Gli orologi sono valutati con criteri ancora diversi. Anzitutto, il brand e poi a seguire, il modello, l’anno di produzione, i materiali usati all’interno del quadrante e se fa parte di un’edizione limitata.

Per maggiori dettagli vai su www.comproorosangiovanni.it