Quando si è alla ricerca di un valido sistema per fornire la massima protezione allo schermo dello smartphone da urti e cadute, comprese quelle più violente, si possono prendere in considerazione diverse soluzioni, come la pellicola trasparente in plastica, il vetro temperato e, infine, il vetro liquido. Sebbene non si tratti della soluzione più diffusa in assoluto, il vetro liquido rappresenta la scelta migliore. Vediamo di capire come mai si può affermare questo e chiarire quanto dura la protezione in vetro liquido per lo smartphone.

Vetro liquido: di che cosa si tratta

Prende il nome di vetro liquido, una protezione per touchscreen costituita da una pellicola a base di silicone. Si applica direttamente al negozio di assistenza pc e assistenza cellulari Roma con uno spray. Una volta depositato, il materiale di indurisce e fornisce la protezione che si desidera.

Grazie a questo particolare metodo di applicazione, il vento liquido non forma bolle. Essendo molto sottile, non crea problemi di distorsione dell’immagine o del tocco, come invece può succedere a chi usa una vetro temperato di media durezza.

Non si scolla come fa invece la pellicola trasparente e protegge lo schermo anche dagli urti più violenti. In pratica, è la soluzione che garantisce la massima protezione allo schermo dello smartphone, evitando di doverlo cambiare e perdere tutti i dati contenuti al suo interno come numeri di telefono, email, messaggi, foto, documenti.

Protezione con vetro liquido: quanto dura

In molti decidono di evitare il vetro liquido perché non certi della sua durata nel corso del tempo. In realtà, questa è la soluzione che tra tutte dura di più. Infatti, il vetro temperato, appena si incrina e crepa per la prima volta, andrebbe immediatamente sostituito, sebbene in pochi lo facciano, perché fa venir meno la protezione allo schermo.

Il vetro temperato, invece, ha una durata di circa uno – due anni. Inoltre, spesso l’applicazione del vetro liquido è coperta da garanzia che copre quindi una successiva sostituzione in negozio. Non si crepa e non si incrina, mantenendo intatta la protezione dello schermo.

Di Editore